Montecassino-Terracina
La Concattedrale di San Cesareo a Terracina fu edificata tra il V e il VI secolo utilizzando i resti di un antico tempio romano.
All’inizio dell’XI secolo papa Alessandro II, che nel 1071 consacrò la Basilica Cattedrale di Montecassino, concesse la diocesi di Terracina con tutte le sue pertinenze all’abate di Montecassino Desiderio, che ne conservò la cattedra fino a che non fu eletto papa nel 1086 con il nome di Vittore III.
Alla sua morte, fu proprio nella Cattedrale di San Cesareo che si celebrò il conclave del 1088 che elesse papa Urbano II al soglio pontificio.