L’Arciabbazia di Saint Vincent

Fondata nel 1846, l’Arciabbazia di San Vincenzo  in Pennsylvania, Indiana, è un’abbazia benedettina della Congregazione americana cassinese. È il più antico monastero benedettino degli Stati Uniti e, come si legge nel sito ufficiale, “è una comunità di monaci, che condividono una vita in unione con Cristo Gesù, secondo la tradizione della Chiesa cattolica romana e la Regola monastica di San Benedetto. 

Il complesso Abbaziale di Saint Vincent è composto da quattro aree distinte: il Monastero, dove vivono i monaci benedettini, la Basilica dove si prega l’Ufficio Divino, il Seminario e il College che ha quasi duemila studenti.

La caratteristica più riconoscibile dell’area è la Basilica, costruita dai monaci benedettini all’inizio del XX secolo. A sinistra della Basilica si trova il Centro Parrocchiale di recente costruzione, che ospita gli uffici della parrocchia, le sale conferenze e sale riunioni. Di fronte alla Basilica c’è una statua di Boniface Wimmer , OSB, primo Arciabate di Saint Vincent. A destra della Basilica c’è una piccola area ovale, in cui si riconosce un segno in pietra che indica il sito della prima Parrocchia di Saint Vincent.” 

Ulteriori approfondimenti sulla storia, la nascita dell’Arciabbazia e la vita che oggi si svolge al suo interno a questo link