Tarsie raffiguranti la Fede e la Speranza

La Basilica Cattedrale di Montecassino, mirabilmente ricostruita dopo la quasi completa distruzione durante la Seconda Guerra Mondiale, è un’ opera d’arte notevole che accoglie al suo interno meravigliose tarsie marmoree policrome.

Tra le tante che è possibile ammirare, spiccano nella Cappella dedicata a san Giuseppe, la seconda sul lato destro, due figure policrome, due tarsie raffiguranti la Fede e la Speranza che incorniciano la tela di D.Ricci con S.Giuseppe nella sua bottega.

L’effetto Trompe l’Oeil fa sembrare a chi guarda che siano due statue, in realtà si tratta di tarsie esattamente come le altre che riempiono le tre navate della basilica tardobarocca riconsacrata da Papa Paolo VI il 24 ottobre del 1964 quando proclamò san Benedetto patrono primario d’Europa.